Regione Emilia Romagna

Prenota ritiro rifiuti

Tel: 800774750

Il gestore CMV offre il servizio gratuito di raccolta a domicilio dei rifiuti ingombranti domestici generici per un massimo di una chiamata anno per utenza, con un massimo di cinque colli per chiamata.
In caso di superamento di questi limiti, l'utente può richiedere il servizio a pagamento con l'applicazione del costo di € 10,00 per ogni ulteriore conferimento da applicarsi in tariffa.
Per rifiuti ingombranti si intendono generalmente i beni durevoli che per tipologia, dimensioni non sempre possono essere facilmente portati nei Centri di Raccolta Comunali, né tantomeno abbandonati sulle strade pubbliche.
Per usufruire del servizio occorre effettuare una prenotazione chiamando il numero verde del gestore CMV 800-774750.

Cosa far ritirare: mobili ingombranti in legno e metallo, sedie e poltrone, armadi (possibilmente smontati) reti da letto, materassi, scaffali e tavoli, divani, lastre di vetro smontate dai telai delle finestre (infissi) oppure imballate per garantire sicurezza nel trasporto tramite cartoni o nylon pluriball, damigiane senza rivestimento di plastica o vimini, sanitari (water, bidet, lavandino purché privi di parti metalliche), vasca da bagno in acciaio smaltato o in ghisa smaltata, piatto doccia, box doccia in plastica o box in vetro e alluminio, tappeti voluminosi, grandi apparecchiature elettriche ed elettroniche, condizionatori, frigoriferi, computer, stampanti, tv, biciclette, pannelli in legno e metallo, tubi in ferro e plastica, pvc, specchi, giochi in plastica da giardino, etc.

Alcuni rifiuti (esempio mobili e arredi) dovranno essere ridotti di volume per quanto possibile.

Cosa NON si può ritirare: materiale non di provenienza domestica, rifiuti inerti da demolizione (calcinacci, piastrelle, pietrisco), pneumatici montati su cerchione e pneumatici agricoli o industriali, bombole gas vuote, batterie cellulari, batterie auto, cartucce per stampanti, guaina catramata, lana di roccia, lastre di amianto, cartongesso, canne fumarie o cucce per animali domestici con componenti in amianto.

Modalità di ritiro e relativi limiti di accettabilità:

  • Quantità: il ritiro viene effettuato per un massimo di 5 colli a chiamata. Gli oggetti da ritirare dovranno già essere selezionati e raggruppati per tipologia di materiale, dovranno essere movimentabili da due persone manualmente nel tempo massimo di 15 minuti e dovranno avere dimensioni non superiori ai 2 m di lunghezza. Non potranno essere depositate le frazioni soggette a raccolta differenziata (carta e cartone, imballaggi in plastica e lattine, bottiglie in vetro, etc).
  • Collocazione: il materiale deve essere reso disponibile e quindi collocato a piano strada e in luogo direttamente accessibile al mezzo di raccolta, in quanto il servizio verrà effettuato il più vicino possibile all'abitazione dell'utente compatibilmente con l'accessibilità del mezzo che svolge il servizio stesso. Il materiale dovrà essere conferito avendo cura di non causare intralcio o pericolo sia al passaggio dei pedoni sia alla circolazione dei veicoli.
  • Tempistica: l’appuntamento per il ritiro viene fissato al momento della telefonata gratuita al numero verde e sarà garantito l'intervento entro 20 gg lavorativi dalla data di richiesta.

Nel giorno concordato, il materiale da smaltire dovrà trovarsi in luogo ben visibile  nei pressi del numero civico - indirizzo indicato all’operatore telefonico del numero verde al momento della prenotazione.

Il personale addetto al servizio, effettuerà il ritiro solo del materiale conforme e presente in elenco.

Non verranno effettuati servizi di ritiro di grossi quantitativi derivanti da traslochi o sgombero cantine/garage. In tali casistiche l’utente dovrà avvalersi del centro di raccolta comunale oppure avvalersi dei servizi a pagamento che il gestore mette a disposizione. Oltre i limiti di accettabilità descritti sopra, il servizio non verrà erogato.